VENEZIA75 – Anche Naomi Watts, Trine Dyrholm e Christoph Waltz in giuria

27 giugno 2018

 

Dopo l’annuncio del programma completo di Venezia 75, sono stati resi noti anche i nomi dei componenti delle giurie internazionali che si occuperanno dell’assegnazione dei premi nelle relative sezioni.

Già mesi fa si era saputo che il Leone d’oro della 74 mostra, Guillermo del Toro, avrebbe presieduto la giuria internazionale della sezione Venezia 75. Ecco i nomi della giuria da lui presieduta e delle altre giurie delle sezioni parallele:

La giuria di Venezia 75

Venezia 75Affianco a Guillermo del Toro ci saranno: l’attrice, regista, sceneggiatrice e produttrice taiwanese Sylvia Chang; l’attrice danese Trine Dyrholm; l’attrice e regista francese Nicole Garcia; il regista e sceneggiatore italiano Paolo Genovese; la regista, sceneggiatrice e produttrice polacca Malgorzata Szumowska; l’attore, regista, produttore e sceneggiatore neozelandese Taika Waititi; l’attore austro-tedesco Christoph Waltz; l’attrice inglese Naomi Watts.

Essi saranno impegnati nell’assegnazione dei seguenti premi: Leone d’Oro per il miglior film, Leone d’Argento (Gran Premio della Giuria), Leone d’Argento (Premio per la migliore regia), Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile e femminile, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio Speciale della Giuria, Premio Marcello Mastroianni al miglior attore o attrice emergente.

La giuria di Orizzonti

La giuria di Orizzonti sarà presieduta dalla regista, sceneggiatrice e produttrice greca Athina Tsangari. Collaborerà con: il regista, sceneggiatore e produttore americano Michael Almereyda; l’attrice iraniana Fatemeh Motamed-Aria(Simin); il critico cinematografico Frédéric Bonnaud; lo sceneggiatore e produttore egiziano Mohamed Hefzy; la regista e sceneggiatrice canadese Alison Mclean; il regista e sceneggiatore italiano Andrea Pallaoro.

I premi previsti per la sezione sono: Premio Orizzonti per il miglior film, Premio Orizzonti per la migliore regia, Premio Speciale della Giuria Orizzonti, Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile e femminile, Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura, Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio

Il premio Venezia Opera Prima “Luigi de Laurentis”

Tutti i lungometraggi che rappresentano delle opere prime, presenti nella sezione competitive della mostra partecipano concorrono per l’assegnazione del Premio Luigi de Laurentis per la migliore opera prima, che presenta una giuria specifica presieduta quest’anno dal regista e sceneggiatore iraniano e americano Ramin Bahrani. Al suo fianco ci saranno: l’attrice italiana Carolina Crescentini; la regista e sceneggiatrice tunisina Kaouther Ben Hania; la curatrice e direttrice artistica giapponese Hayashi Kanako; il regista argentino Gastón Solnicki.

La giuria di Virtual Reality

La giuria per l’assegnazione dei premi Miglior VR Storia Immersiva, Migliore Esperienza VR per contenuto interattivo, Migliore Storia VR per contenuto lineare sarà presieduta da la  regista e sceneggiatrice danese Susanne Bier. Al suo fianco ci saranno lo scrittore italiano Alessandro Baricco e l’attrice francese Clémence Poésy.

La giuria di Venezia Classici

I premi per Miglior Film Restaurato e per il Miglior Documentario sul Cinema verranno assegnati da una giuria presieduta dal regista e sceneggiatore italiano Salvatore Mereu.

MV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...